Alpinismo

Spigolo di Paoletto 5 Luglio 2016

2 Gen , 2017   Gallery

Nei giorni 5-6 luglio 2016 è stata fatta un’ uscita in ambiente sul massiccio del Gran Sasso. Le vie che ci eravamo proposte di fare erano due. Il primo giorno dopo un duro avvicinamento si è raggiunto l’ attacco della via “Vecchiaccio” ma a causa della forte nebbia e previsioni meteo avverse dopo il primo tiro siamo stati costretti ad abbandonare. Dopo una bella serata in compagnia, con la pancia piena di un’ ottima carbonara e una notte di riposo eravamo pronti per la seconda via: Spigolo di Paoletto. Nonostante la nebbia fosse ancora molto fitta non ci siamo spaventati e seppur con qualche difficoltà siamo riusciti a completare la nostra ascesa. Fatte alcune calate e il sentiero Ventricini siamo arrivati fino all’ auto e abbiamo poi ripreso la via di casa.

Alpinismo

Corno del Catria 13 Giugno 2015

17 Giu , 2015   Gallery

Alpinismo,Ghiaccio

Dolomiti 2008

19 Gen , 2015   Gallery

Alpinismo

Rio Freddo 19 luglio 2014

17 Lug , 2014  

 

Nella giornata di Sabato 19 Luglio si svolgerà la forra del Rio Freddo, un’avventura “torrentistica” tra discese dell’altezza massima di 17 metri. E’ consigliato sia ad un pubblico di esperti che di principianti. L’appuntamento per la partenza è alle 8.30 nel parcheggio antistante la “Pasticceria Italia”, è gradita la presenza di quanti più partecipanti possibili.

Per informazioni ed iscrizioni siete pregati di contattarci nella sezione “contatti” del nostro sito. Grazie.

Alpinismo

Corno del Catria 22 giugno 2014

22 Giu , 2014   Gallery

Alpinismo

Corno del Catria 2014

22 Giu , 2014  

02 20140622_095606

 

In data 22 giugno 2014 si è svolta la 3a edizione de “La tradizionalissima gita sul Catria”.

Lasciate le auto alle 9,00 del mattino ci siamo avventurati sulle pendici dello scosceso massiccio che divide l’Umbria dalle Marche. Imboccato il sentiero n° 29 siamo giunti all’attacco delle creste che ci hanno avventurosamente condotto sulla “Sella del Corno” (1049 m s.l.m.).

In seguito al bivacco attrezzato ai piedi del ventoso “grottone” siamo ripartiti e dalla Sella è iniziato il vero e proprio tratto alpinistico, il cosiddetto “Anello Castellani”, con calate in corda doppia e l’arrampicata di un “canalino” lungo quasi 35 metri.

Neanche dopo l’ultima delle quattro calate, per un’altezza totale di 120 metri, ci è stata concessa un po’ di comodità, avendo dovuto costeggiare la base delle creste lungo un sentiero che attraversa trasversalmente una ripida discesa.

Solo alle h 20,00 abbiamo raggiunto le auto, stanchi ma orgogliosi per l’emozionante avventura.

Albos, Base, Giorgione, Nico (capra di montagna), Palacio e Reuben.

Visita la galleria fotografica: clicca qui